Princesses Karaoke

Princesses karaoke or something like that… è una sorta di zapping teatrale che si affaccia sulla società contemporanea, la società karaoke (da “Cultura karaoke” di Dubravka Ugrešić, 2014), attraversata da un agire culturale che consente a tutti di diventare contemporaneamente star e fan, fruitori e creatori, dove l’unione di narcisismo ed esibizione sono sintomo di una necessità nevrotica dell’individuo di lasciare un’impronta sulla superficie indifferente del mondo. In una società sempre più autoreferenziale, dove l’emulazione diventa la più desiderabile possibilità di esistere, ci chiediamo: quali sono i nostri attuali modelli? Quali sono le favole di oggi e chi sono principi e principesse del giorno d’oggi?

Lo spettacolo porta in scena l’identità immaginata e il desiderio d’essere, la vulnerabilità e l’insicurezza che ci portano a sentire il bisogno di costruire un’immagine altra dalla nostra, un’immagine “migliore”e “perfetta” condivisibile sui social network.

Credits

Di e con Camilla Parini e Anahì Traversi
Drammaturgia: Cristina Galbiati
Allestimento audio-visuale: Roberto Mucchiut
Light designer: Matteo Ricetti
Con la collaborazione di: Adele Raes
Produzione: Azimut e Collettivo Ingwer, 2016
Coproduzione: Teatro Sociale Bellinzona
Progetto semifinalista al concorso Premio Schweiz 2015

Eventi

7 aprile 2016, Teatro Sociale Bellinzona (Ticino, Switzerland)
22-24 aprile 2016, Teatro Foce Lugano (Ticino, Switzerland)
28 settembre – 1 ottobre 2016 Tojo Theater Berna (Bern, Switzerland)
9 ottobre 2016, Teatro Il Cortile Lugano (Ticino, Switzerland) Festival FIT
7 febbraio 2017, Teatro Foce Lugano (Ticino, Switzerland) Rassegna MAT
22-23 maggio 2017 Roxy Theater Basilea (Basel, Switzerland)
11 ottobre 2017, Fondation l’Abri, Ginevra (Genève, Switzerland) Fête du Théâtre

Torna su